Assoidroelettrica |
7
home,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-7,mkd-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,onyx-ver-1.4.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,fade_text_scaledown,hide_inital_sticky,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

 

Assoidroelettrica è un’ Associazione di categoria costituita da produttori idroelettrici e da professionisti del settore che tutela dal piccolissimo al grande impianto.

 

 

 

STATUTO

I SEI PUNTI CARDINE DEL NOSTRO STATUTO

 

ART. 2 – CARATTERISTICHE E FINALITA’ DI ASSOIDROELETTRICA

Assoidroelettrica, ritenendo che il mantenimento e lo sviluppo della produzione idroelettrica siano di rilevante interesse pubblico per l’Italia, ha lo scopo di tutelare i suoi Associati e promuovere lo sviluppo del comparto idroelettrico in Italia, valorizzando a tutti i livelli istituzionali, la libera imprenditoria privata in tale settore..

A tal fine, Assoidroelettrica riconosce i seguenti sei punti cardine, nei quali si identifica a pieno e sui quali concentra le sue attività:

a) Perseguire il mantenimento e l’adeguamento di forme di sostegno economico, quali, a titolo esemplificativo, i Prezzi Minimi Garantiti, a tutela degli impianti idroelettrici medi e piccoli, ovvero quelli dotati di concessione di “piccola derivazione” (potenza nominale di concessione inferiore ai 3.000 kW);

b) Perseguire l’apertura alla concorrenza e al mercato del settore delle “grandi derivazioni” (potenza nominale di concessione superiore ai 3.000 kW), promuovendo una normativa che rimuova ogni privilegio e consenta, nell’interesse pubblico, un’ampia partecipazione alle procedure di assegnazione e riassegnazione delle concessioni.

c) Perseguire il mantenimento e l’adeguamento di un equo programma d’incentivazione volto a favorire la realizzazione di nuovi impianti e il rinnovo di quelli esistenti, principale patrimonio oggi in possesso degli Associati;

d) Perseguire un quadro normativo (nazionale e locale) e regolatorio che promuova l’innovazione tecnica, l’efficienza e la sostenibilità ambientale e garantisca pari opportunità alle aziende private.
Denunciare e contrastare quelle norme che introducono divieti generalizzati, vincoli immotivati, oneri sproporzionati ed altre forme d’ostracismo al comparto idroelettrico.

e) Promuovere e perseguire, a tutti i livelli istituzionali, procedure autorizzative semplici, trasparenti e oggettive, che si svolgano nel rispetto dei tempi di legge e in assenza di conflitti d’interessi nonché la semplificazione amministrativa per la gestione degli impianti in esercizio.

f) Informare e sensibilizzare l’opinione pubblica in merito ai vantaggi e ai benefici apportati dal comparto idroelettrico all’Italia.

Assoidroelettrica non ha scopo di lucro. Tutti gli eventuali introiti sono, ai sensi del presente statuto, destinati al sostentamento e sviluppo delle attività promosse da Assoidroelettrica, a esclusivo beneficio della categoria rappresentata.

Non si possono distribuire patrimonio, fondi e avanzi di gestione agli Associati, anche in modo indiretto, durante la vita di Assoidroelettrica, salvo che la destinazione e/o distribuzione siano dovuti per legge.

Assoidroelettrica è apolitica, quindi rispettosa delle convinzioni personali dei propri Associati, nonché svincolata da ogni forma di collegamento a partiti politici; essa non prenderà posizioni, né pretenderà di rappresentare i propri Associati se non nell’ambito delle sue finalità istituzionali.

 

Accedi all’AREA ASSOCIATI per consultare la normativa di settore.

 

 

  • Assoidroelettrica incontra presso il cantiere di Sant’Antonio i vertici del Movimento 5 Stelle

    Prosegue il ciclo di consultazioni che l’Associazione sta tenendo con le varie Forze Politiche. Lo scorso 4 gennaio Assoidroelettrica ha Incontrato l’On. Luigi di Maio oltre che gli On. Davide Crippa e Riccardo Fraccaro, presso il cantiere della Centrale di Sant’Antonio. Si tratta del progetto......

  • Indiscrezioni sul Nuovo Decreto FER ed Emendamenti alla Legge di Bilancio

    Parrebbe esserci da parte del Ministro Calenda la volontà di pubblicare un nuovo Decreto FER entro la fine del suo mandato. La bozza potrebbe essere resa disponibile verso metà gennaio, i cui relativi registri ed aste potrebbero essere aperti entro l’estate con efficacia triennale. In......

  • FER non Fotovoltaiche, il GSE pubblica le Procedure Operative per la Gestione degli Impianti di Produzione

    Mercoledì 20 u.s. il GSE ha pubblicato le Procedure Operative per la gestione degli impianti di energia elettrica da fonti rinnovabili ammessi agli incentivi (News del GSE). A suo tempo Assoidroelettrica depositò uno specifico contributo alla redazione di queste nuove procedure, aprendo un importante momento......

  • L’incontro di Ieri a Torino presso l’Assessorato all’Ambiente

    Ieri Assoidroelettrica ha tenuto un incontro presso l’Assessorato all’Ambiente della Regione Piemonte nel corso del quale l’Avv. Giovanni Battista Conte ha dato evidenza provata dei precedenti con i quali è stata concessa la sospensione del versamento dei canoni in caso di catastrofi calamitose, ciò al......

  • DM 23 Giugno 2016: Termine Presentazione Richieste di Accesso Diretto agli Incentivi

    Con News del 16 dicembre u.s. il GSE conferma il termine del 31 dicembre p.v. per la presentazione della richiesta di godimento degli incentivi mediante accesso diretto relativi al DM 23 Giugno 2016. Premendo il link sottostante è possibile prendere visione integrale della comunicazione del......

  • Le Recenti Attività di Assoidroelettrica

    L’Associazione ha recentemente partecipato al Gruppo di Lavoro Energia Elettrica dell’Osservatorio Permanente presso l’Autorità e presto invierà un suo elenco di proposte volte ad efficientare il settore. Nel corso dello stesso giorno primo dicembre u.s. Assoidroelettrica ha partecipato alla prima riunione della Filiera Energie Rinnovabili......

  • Ricorso al DM 23 giugno 2016: ieri l’udienza al Consiglio di Stato

    Il Consiglio di Stato, con ordinanza n. 5082/2017, ha accolto l’istanza di sospensione cautelare contenuta nell’appello incidentale con il quale Assoidroelettrica, assistita dagli Avvocati Giovanni Battista Conte ed Ambrogio Papa, ha impugnato la parte pregiudizievole della sentenza TAR n. 8997/2017, avente ad oggetto il DM......

  • Incontro a Garessio con i Produttori: la Regione Piemonte conferma la sua partecipazione

    Il giorno 20 p.v. alle 10:15 presso la sede dell’Unione dei Comuni a Garesso, all’incontro organizzato da Assoidroelettrica parteciperà l’Assessore all’Ambiente, Urbanistica e Programmazione Territoriale della Regione Piemonte, Alberto Valmaggia. L’Assessore, assieme al Presidente dell’Unione Montana Alta Val Tanaro Giorgio Ferraris, garantirà così quell’importantissimo momento......

 

Lavoriamo per garantire un futuro all’Idroelettrico


 

Via Antonio Zanolini 38/a
40126 Bologna – Italy
Fax: +39 051 242 574
P.IVA: 03491701201

Paolo-Taglioli

Paolo Taglioli
Direttore Generale
Responsabile Rapporti con i Produttori
Mob. 3357412405