Assoidroelettrica | I Recenti Incontri a Roma, le Novità sul Nuovo Decreto FER
6283
post-template-default,single,single-post,postid-6283,single-format-standard,cookies-not-set,mkd-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,onyx-ver-1.4.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,fade_text_scaledown,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

I Recenti Incontri a Roma, le Novità sul Nuovo Decreto FER

Nei giorni scorsi Assoidroelettrica ha tenuto diversi incontri con dirigenti apicali dei Ministeri, e Parlamentari di diverse Commissioni, attività svolte in merito agli emendamenti da poter ulteriormente presentare relativamente alla SEN.
Assoidroelettrica ha ribadito l’importanza di salvaguardare la realizzazione degli impianti idroelettrici di più piccole dimensioni esulando dai principi di neutralità tecnologica ma bensì tenendo in considerazione gli specifici costi di costruzione delle pregiate piccole centrali idroelettriche.
L’Associazione ha voluto ulteriormente rappresentare l’importanza degli accessi diretti che dovrebbero essere garantiti nelle medesime attuali forme fino alla pubblicazione di un successivo Decreto FER, in quanto appare oggi lontano il raggiungimento della soglia dei 5,8 miliardi di euro.
L’Associazione ha nuovamente rappresentato l’esigenza di comprimere i tempi necessari all’espletamento delle attività che dovranno portare ad un nuovo Decreto.

Da informazioni ricevute, Assoidroelettrica ritiene possibile che una bozza del citato nuovo Decreto FER possa essere fornita verso la fine del prossimo autunno.