Assoidroelettrica | Il Comparto Idroelettrico e’ in affanno: Assoidroelettrica fa appello al Politecnico di Milano
6346
post-template-default,single,single-post,postid-6346,single-format-standard,cookies-not-set,mkd-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,onyx-ver-1.4.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,fade_text_scaledown,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

Il Comparto Idroelettrico e’ in affanno: Assoidroelettrica fa appello al Politecnico di Milano

Assoidroelettrica scende nuovamente in campo a difesa dei Produttori, lo fa commissionando al Politecnico di Milano uno studio volto a far emergere le criticità economiche con le quali si trovano oggi a dover fare i conti i Produttori di quell’energia che dovrà preservare l’ambiente alle generazioni future.


Canoni BIM aumentati, ricavi sempre minori, rilasci ambientali in continua crescita e costi amministrativi su più fronti sempre maggiori: l’idroelettrico in pochi anni ha visto mutare i propri contesti in maniera significativa, assai penalizzante, in taluni casi invalidante in maniera decisiva nel garantire il mantenimento in esercizio di diverse centrali.


L’Associazione ha deciso di rivolgersi ad un prestigiosissimo quanto autorevole ateneo quale è il Politecnico di Milano per poter certificare uno “stato di salute” del Settore del quale il Legislatore dovrà tenerne conto. Infatti, se è vero che gli impianti a fine vita incentivo necessitano degli adeguati strumenti volti a poterne garantire il regolare esercizio è altrettanto vero che le nuove centrali, soprattutto quelle di più piccole dimensioni, necessitano di quella stabilità tariffaria capace di garantirne la corretta bancabilità.


Allo scopo Assoidroelettrica chiede ai Produttori ricadenti in contesti economici difficili di poter mettere a disposizione della citata Università i propri dati per un’analisi. Chi desidera contribuire può segnalare la propria disponibilità inviando una email all’indirizzo segreteria@assoidroelettrica.it .


Gli indirizzi, i contenuti, del citato studio saranno oggetto di confronto con i Produttori nel corso dell’evento organizzato dall’Associazione, che si terrà il giorno 22 settembre p.v..


La partecipazione all’incontro è aperta a tutti gli interessati a titolo gratuito, previa registrazione entro il giorno 15 settembre p.v. mediante l’invio di una mail all’indirizzo: segreteria@assoidroelettrica.it


Premendo il link sottostante è possibile prendere visione integrale del programma dell’evento.


Programma dell’Evento


Allo scopo condividere nei modi più opportuni la predisposizione del predetto studio, Assoidroelettrica sta valutando assieme al Politecnico un intervento del Politecnico stesso al citato incontro del giorno 22 p.v..

Data l’importanza del tema  l’Associazione invita tutti i Produttori ed i Professionisti di settore a Desenzano per l’importante confronto, ritenendo assai preziosi i contributi e le proposte che gli intervenuti vorranno avanzare.