Assoidroelettrica | Ricorso al DM 23 giugno 2016: Ulteriore Vittoria di Assoidroelettrica
6808
post-template-default,single,single-post,postid-6808,single-format-standard,cookies-not-set,mkd-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,onyx-ver-1.4.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,fade_text_scaledown,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

Ricorso al DM 23 giugno 2016: Ulteriore Vittoria di Assoidroelettrica

Si conclude con un risultato pienamente positivo il lavoro svolto da Assoidroelettrica in merito al DM 23 giugno 2016, finalizzato principalmente a garantire pari opportunità a tutti i produttori idroelettrici che operano sul territorio nazionale, senza alcuna distinzione tra piccoli e grandi produttori.
E’ infatti stata accolta dal GSE, che pubblicamente si ringrazia, la richiesta di proroga pari a 238 giorni in merito alla fine dei lavori di quegli impianti per i quali era stata temporaneamente sospesa la posizione utile acquisita nelle graduatorie dell’ultimo registro (Tabella – A Registro IDRO_RG2016).
Sentite espressioni di gratitudine sono rivolte agli Avvocati Giovanni Battista Conte e Ambrogio Papa per l’importante contributo professionale offerto ai fini del raggiungimento dell’obiettivo prefissato, nonostante inopinate e pretestuose azioni di disturbo.


Assoidroelettrica non solo ha ottenuto dal TAR un’epocale sentenza, nella quale è stato chiaramente statuito che non sono consentite discriminazioni tra operatori pubblici e privati nell’assegnazione di pubblici incentivi, ma ha anche instaurato un costruttivo rapporto con il MISE con l’obiettivo di garantire per il futuro l’applicabilità di tale principio.


Assoidroelettrica desidera ringraziare il Ministero dello Sviluppo Economico ed il GSE ed auspica che possa proseguire la proficua interlocuzione intercorsa ai fini della definizione di un nuovo Decreto FER dai contingenti e dai valori dell’incentivo più ampi di quelli indicati nell’ultima bozza di Decreto disponibile.

Premendo il link sottostante è possibile prendere visione integrale della comunicazione di ieri del GSE con la quale si comunica l’estensione del termini di fine lavori in parola



News del GSE