Assoidroelettrica | Proroghe GSE
7224
post-template-default,single,single-post,postid-7224,single-format-standard,cookies-not-set,mkd-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,onyx-ver-1.4.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,fade_text_scaledown,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

Proroghe GSE

In molti anche oggi stanno contattando Assoidroelettrica per chiedere delucidazioni circa l’estensione della proroga di sei mesi sugli adempimenti del GSE.


Con l’intento di meglio precisare i contenuti del Comunicato Stampa 234/2020, diramato in data 26 marzo u.s. da questa Associazione, Assoidroelettrica conferma che il giorno 26 marzo alle 19:00 circa, dirigenti apicali del GSE hanno contattato l’Associazione col preciso intento di rassicurarla circa quanto esternato da Assoidroelettrica con il Comunicato Stampa 232/2020, ovvero sul fatto che la loro Struttura stia lavorando per estendere i sei mesi di proroga a tutti quei progetti che, trovandosi in posizione utile nel Registro del D.M. 2016, sono oggi in fase di ultimazione o del cantiere o della predisposizione della relativa documentazione da inviare al Gestore al fine di poter ottenere il riconoscimento della tariffa, quindi di poter avviare il relativo rapporto di fatturazione.


Contestualmente, gli stessi dirigenti hanno confermato che la medesima estensione di sei mesi necessaria a soddisfare detti adempimenti GSE sarà garantita a quegli impianti che, ai sensi del D.M. 2019, anche se non in posizione utile nel primo Registro riferito al citato Decreto, hanno già terminato o termineranno i lavori entro il termine di sei mesi della proroga stessa e che rientreranno in posizione utile in uno dei Registri successivi al primo – quello pubblicato in data 28 gennaio 2020 – ciò ai fini di poter beneficiare ancora dei più vantaggiosi incentivi previsti dal precedente Decreto FER, ovvero il D.M. 23 giugno 2016.
Tale estensione del provvedimento di proroga sarà pubblicata nei prossimi giorni, compatibilmente con i necessari tempi di elaborazione e stesura, in buona parte dettati anche dalle difficoltà derivanti dal lavorare in condizioni emergenziali.

Assoidroelettrica a nome di tutti gli Associati desidera rinnovare le più sincere quanto sentite espressioni di gratitudine a tutti coloro i quali, nonostante la grave situazione di emergenza nonché di pericolo, lavorano anche ben oltre il normale orario di servizio per garantire un futuro a tutti gli operatori delle rinnovabili in Italia.


Con l’occasione Assoidroelettrica desidera ringraziare anche tutte quelle donne e quegli uomini che mettendo a rischio la propria vita si stanno adoperando con ogni mezzo possibile per contenere la pandemia, curare i malati e riportare il prima possibile il nostro Paese alla normalità.