Assoidroelettrica | Assoidroelettrica incontra il Presidente del Partito Democratico
6776
post-template-default,single,single-post,postid-6776,single-format-standard,cookies-not-set,mkd-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,onyx-ver-1.4.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,fade_text_scaledown,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

Assoidroelettrica incontra il Presidente del Partito Democratico

Sono trascorsi due giorni dall’incontro di Assoidroelettrica con il Presidente del Partito Democratico Matteo Orfini assieme, anche in questa circostanza, all’On. Stefano Pedica che vede tra i suoi primari obiettivi quello della valorizzazione dell’idroelettrico.
Ad Orfini l’Associazione ha voluto rappresentare le note esigenze della Categoria per le quali è urgente porre in essere strumenti di reale, concreto, supporto agli idroelettrici e quindi all’ambiente.

Assoidroelettrica ha doverosamente ringraziato il Presidente e l’Onorevole per la riduzione di 3,5 punti percentuali dell”IRES nonché per il “Piano Industria 4.0” che ha permesso di efficientare in maniera significativa tutti quegli impianti controllati da remoto con conseguenti positivi benefici aziendali.
Nel contempo Assoidroelettrica ha ribadito al Presidente Orfini come ogni anno circa 70000 persone in Italia muoiono a causa degli effetti delle polveri sottili. Essere vicini all’idroelettrico significa contribuire fattivamente alla riduzione dei decessi a causa dell’inquinamento.
Da parte di Orfini e Pedica è stata manifestata quella sensibilità che bene fa sperare per il futuro.