Assoidroelettrica | Delibera ARERA 153/2020/R/eel: Partecipazione dei Piccoli Impianti Idroelettrici al Progetto Pilota UVAM
7274
post-template-default,single,single-post,postid-7274,single-format-standard,cookies-not-set,mkd-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,onyx-ver-1.4.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,fade_text_scaledown,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

Delibera ARERA 153/2020/R/eel: Partecipazione dei Piccoli Impianti Idroelettrici al Progetto Pilota UVAM

L’Associazione segnala che recentemente è stata approvata, con Delibera dell’Autorità n.153/2020/R/eel, la proposta di modifica di Terna di includere all’interno delle Unità Virtuali Abilitate Miste (UVAM) le unità di produzione ovvero di consumo sottese a punti non trattati al fine del settlement su base oraria.
Potranno pertanto partecipare al progetto UVAM tutti gli impianti idroelettrici con potenza di immissione inferiore a 55 kW, che pur non avendo un trattamento orario dei dati si sono dotati di una apparecchiatura di misura che consenta all’impresa distributrice il rilievo del dato orario (pur non validato e utilizzato ai fini del settlement).


Potranno quindi essere inclusi all’interno delle UVAM tutti gli impianti idroelettrici:

  • dotati di contatore elettronico ovvero smart meter  2G non già attivato ai fini del trattamento della misura su base oraria per i quali il distributore locale è in grado di rilevare e di trasmettere i dati a Terna in forma oraria;
  • per i quali il BSP trasmetta a Terna i dati di misura dell’energia scambiata con la rete con granularità al quarto d’ora.

Inoltre gli impianti idroelettrici con potenza disponibile non superiore a 250 kW possono trasmettere al BSP le misure rilevate dalle singole UPM tramite l’utilizzo di dispositivi di raccolta dati locali quali, ad esempio, i sistemi SCADA eventualmente già presenti in impianto.


Premendo il collegamento sottostante è possibile prendere visione integrale della Delibera in parola:


Delibera 153/2020/R/eel


Assoidroelettrica ringrazia Elena Zanini di Edelweiss Energia SpA – che è a disposizione degli Associati per ogni chiarimento del caso – per l’analisi ed il contributo fornito.