Assoidroelettrica | E’ Nato il Ministero della Transizione Ecologica
7416
post-template-default,single,single-post,postid-7416,single-format-standard,cookies-not-set,mkd-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,onyx-ver-1.4.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,fade_text_scaledown,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

E’ Nato il Ministero della Transizione Ecologica

Il Consiglio dei Ministri odierno ha deliberato la nascita del MITE, contenitore di tutte le materie afferenti alla transizione ecologica a partire da ambiente ed energia passando attraverso economia circolare, sviluppo sostenibile la lotta ai cambiamenti climatici.
Obiettivi questi, a tutela delle future generazioni, che sono da sempre primari anche nel sentimento dell’Associazione e di tutti gli operatori del nostro settore, che da sempre sono in prima linea per vincere questa battaglia.
Come indicato nella nota rilasciata dal Ministero, con il medesimo Decreto prende il vita anche “il Comitato interministeriale per la transizione ecologica (CITE) con il compito di assicurare il coordinamento delle politiche nazionali per la transizione ecologica e la relativa programmazione”


Il Ministro oggi ha dichiarato che quella di fronte a noi “è una sfida imponente, e  tutto il Governo è impegnato a lavorare per portarla a termine. Abbiamo davanti a noi poco tempo per vincerla, ce lo dicono i dati scientifici sui cambiamenti climatici. Infine voglio porre l’accento sul nuovo acronimo del Ministero: Mite. La mitezza è la virtù perduta che va recuperata e che indica il modo in cui intendiamo operare: puntare sulla forza degli argomenti e sulla consapevolezza della sfida ambientale e sociale, confrontandosi con grande apertura, avendo a cuore le future generazioni”.


Assoidroelettrica, nel confermare la propria collaborazione, intende augurare nuovamente buon lavoro al Ministro Roberto Cingolani ed a tutto lo staff.