Assoidroelettrica | Distretto Idrografico delle Alpi Orientali: l’Incontro con il Segretario Generale dell’Autorità di Bacino
6146
post-template-default,single,single-post,postid-6146,single-format-standard,cookies-not-set,mkd-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,onyx-ver-1.4.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,fade_text_scaledown,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

Distretto Idrografico delle Alpi Orientali: l’Incontro con il Segretario Generale dell’Autorità di Bacino

Si è svolto ieri a Venezia un incontro tra l’Associazione ed il Segretario Generale dell’Autorità di Bacino dei Fiumi dell’Alto Adriatico.
L’appuntamento, fortemente voluto da parecchi Associati Trentini, Veneti e Friulani, ha rappresentato la prima fase di un percorso di dialogo volto a concertare un fattivo contributo di Assoidroelettrica nella fase di transizione dal Deflusso Minimo Vitale a quello Ecologico. L’obiettivo è quello di coordinare le attività di più Regioni, con la necessità di poter giungere a valori di rilascio che possano si tutelare l’ambiente, ma anche ridurre al massimo il ricorso alle fonti fossili per la produzione di energia.

Altro tema di rilievo trattato, è stato quello dell’attuale impossibilità di poter realizzare impianti nei piccoli bacini imbriferi montani compresi nel distretto idrografico in parola. Assoidroelettrica ha evidenziato come i divieti generalizzati possono esclusivamente portare un danno alle generazioni future, proponendo in alternativa una pre-valutazione sitospecifica da eseguirsi in ogni singolo sito, tale da poter poi concertare con la P.A. la realizzazione di un impianto sostenibile.

Si è infine discusso di scale di risalita attive che, valorizzate nella giusta maniera, potrebbero portare benefici all’ambiente ed opportunità per i Produttori.

All’incontro, in qualità di collaboratore dell’Ing. Baruffi, ha partecipato l’Ing. Andrea Braidot, grande esperto in materia.


Premendo il collegamento seguente è possibile prendere visione del documento consegnato al Segretario Generale del Distretto Idrografico delle Alpi Orientali, Ing. Francesco Baruffi


Lettera Segretario Generale Francesco Baruffi