Assoidroelettrica | Il Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale. Assoidroelettrica Partecipa ad un Tavolo Ministeriale
7162
post-template-default,single,single-post,postid-7162,single-format-standard,cookies-not-set,mkd-core-1.0.2,ajax_fade,page_not_loaded,,onyx-ver-1.4.1, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,fade_text_scaledown,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

Il Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale. Assoidroelettrica Partecipa ad un Tavolo Ministeriale

Questa mattina al Ministero dell’Ambiente, nell’ambito delle attività della Linea di intervento LQS1 del Progetto CReIAMO PA dedicata alle Valutazioni Ambientali, si è tenuto un tavolo tecnico dove si è discusso dei contenuti del documento “Indirizzi operativi per l’applicazione dell’art.27 bis, D.Lgs. 152/2006: il Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale“, dibattito nel corso del quale Assoidroelettrica, unica associazione presente specifica per la fonte idrica, ha evidenziato diversi aspetti di rilievo fra i quali la necessità certezza nei tempi e di uniformità fra le varie regioni.
L’Associazione, d’intesa con i vertici preposti del Ministero, invierà a breve, in merito, uno specifico contributo.


Chiunque voglia fornire dei suggerimenti può scrivere all’indirizzo segreteria@assoidroelettrica.it


Premendo il collegamento sottostante è possibile prendere visione della pagina relativa al progetto e del documento in parola.


Pagina del Progetto CReIAMO PA